Il content writer

il content writer

il content writer

Non devo vendere, ma posso farti innamorare di ciò che leggi affinché tu lo faccia da solo

Abbiamo parlato in un mio articolo precedente, che trovi qui, del lavoro del copywriter. Bene, nel precedente contenuto ti ho spiegato come in effetti lo scopo di un copy sia quello di vendere un prodotto, portarti all’azione finale dell’acquisto. 

Vi è oggi una figura molto diversa e per certi versi però complementare al copywriter, che è quella del content writer. Se sei qui forse vorresti sapere la differenza tra copywriter e content writer, o ancora forse hai l’ambizione di iniziare a scrivere online e sei alle prime armi. Se sei piuttosto un imprenditore approdato sul mio blog, do il benvenuto anche a te.  Forse anche tu  starai cercando di capire che tipo di professionista ti serva per la tua idea.

Non preoccupatevi e andiamo con ordine. Dimentichiamo per un momento classifiche blasonate, la top ten della SERP o ancora l’ansia da prestazione delle parole chiave. Terribile scrivere di certi argomenti dovendo utilizzare sempre e solo parole chiave che, oggettivamente, nessuno di noi userebbe mai per parlare con un amico! 

Voi direste ad esempio  “mangiare pizza Napoli dove romantico?” o “dove potremmo andare a mangiare una pizza a Napoli, tesoro?”.  Caro Google, è evidente che sia te che sei inglese che gli italiani stessi un po’ odino la nostra lingua. Pazienza 🙂

Ma andiamo avanti, chi è il Content Writer?

Il content writer caro user è una figura specializzata nel raccontare il tuo brand, il tuo prodotto, promettendo la conversione da un semplice lettore ad un potenziale acquirente. Lo scopo del content writer è quello di scrivere un contenuto che narri la storia di un’azienda, di un prodotto: egli romanticamente romanza e abbellisce un concetto. L’attenzione dell’utente diventa così affezione al brand, ai suoi consigli.

Il Content Writer solitamente può essere anche un CopyWriter specializzato in diverse funzionalità per quanto riguardi la creazione di contenuti. La differenza sta nella natura iniziale delle due mansioni, il copywriter, tende a vendere un prodotto. L’altro, il content writer, vuole raccontarti la storia di quel prodotto affinché tu poi scelga leggendo la sua descrizione magari, di acquistarlo. Ma in una seconda fase.

L’uno non può ignorare l’altro. E se tutto questo non ti fosse bastato, pensa che un buon content writer solitamente è chiamato a partecipare alla “battaglia” proprio nell’ottica di una strategia precisa. Quando si sceglie di fare un sito internet infatti spesso vi è bisogno di disegnare un albero dei contenuti, una mappatura di quello che si andrà a spiegare e dello scopo finale del sito. Il content writer che potrebbe farsi correggere da un web content editor, quindi partecipa attivamente al progresso di un progetto di sviluppo di un portale online. Qualsiasi sia la sua natura.

Che tu sia un copy alle prime armi o un imprenditore alla ricerca di un professionista, sei nel posto giusto. Puoi scrivermi qui e prendere un appuntamento per pianificare i tuoi contenuti, o per avere qualche dritta su come si scrive un buon contenuto!

A presto,
Anniria

ALTRI ARTICOLI

Articoli
{"ticker_effect":"slide-v","autoplay":"true","speed":"2500","font_style":"normal"}

INDICE

ALTRI ARTICOLI

Articoli
{"ticker_effect":"slide-v","autoplay":"true","speed":"2500","font_style":"normal"}